LA SQUADRA – Pepe si ferma di nuovo

LA SQUADRA – Pepe si ferma di nuovo

Ancora ai box Simone Pepe. L’esterno bianconero non ha terminato il test contro il Santhià, squadra di SerieD, che ha affrontato a Vinovo la Juventus. Il numero sette ha abbandonato il terreno di gioco per un fastidio alla coscia sinistra. In mattinata la risonanza magnetica: nessuna lesione, solo tanta paura.…

Ancora ai box Simone Pepe. L’esterno bianconero non ha terminato il test contro il Santhià, squadra di SerieD, che ha affrontato a Vinovo la Juventus. Il numero sette ha abbandonato il terreno di gioco per un fastidio alla coscia sinistra. In mattinata la risonanza magnetica: nessuna lesione, solo tanta paura. Pepe, tuttavia, resterà a riposo due giorni.

FIDUCIA – D’altra parte la Juve ha piena fiducia nel recupero del romano. Più volte Marotta l’ha definito un “nuovo acquisto”. Simone sente molto vicina la società, e Conte lo aspetta a braccia aperte. Ma prevenire è meglio che curare. Ed è per questo che molti si sono interrogati sul mancato arrivo di un esterno. Per quanto “Speedy” possa recuperare in tempo, le possibilità che torni ad essere lo stacanovista che abbiamo conosciuto sono ridotte al minimo. Brutto a dirsi, lo sappiamo. Ma non potrà che essere un buon rincalzo.

 

INVESTIRE – Ergo, caro Marotta: c’è bisogno di investire, a destra e sinistra. Qualora dovesse trovarsi indisponibile il buon Lichtsteiner, chi potrà dare manforte alla corsia di destra? Il misterioso Isla o un convalescente Pepe? Ecco, la Juve non può permettersi di restare scoperta. Mai. E quando si parla di ventitré titolari, si parla in modo giusto. Vedi Barça, vedi Real, vedi Bayern. Vedi e concretizza. È la Juve. E questo già basterebbe.

(fonte spaziojuve.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy