LA PORTA – Neto: “Con uno come Buffon crescerò ancora di più”

LA PORTA – Neto: “Con uno come Buffon crescerò ancora di più”

Neto abbraccia Buffon

TORINO – Dietro uno come Gigi, lo si è visto ieri sera, ci si sta più che volentieri in porta. Il portiere brasiliano della Juventus, Neto ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni del mensile Calcio2000 che trovi in edicola questo mese, ripercorrendo la sua carriera e tante curiosità, ha raccontato come è stata la sua prima volta nello spogliatoio bianconero: “Una grandissima emozione, una soddisfazione enorme. Io, da quando sono arrivato in Italia, ho sempre sognato di poter giocare in una grandissima squadra. Arrivando alla Juventus, credo di aver coronato il mio sogno. Da giovanissimo volevo entrare a far parte di una squadra così e ora devo meritarmi il posto”…

DIKTAT BIANCONERO – “Personalmente sono sempre stato uno che vive per vincere. Ho sempre avuto dentro di me la voglia di vincere, tanto che mi arrabbio moltissimo quando perdo a qualsiasi gioco. Anche quando perdo alla Play, con mio fratello, mi innervosisco parecchio, tanto che potrei anche far danni…(ride ndr). Ora sono in un club che ha la stessa voglia di vincere che ho anche io…”.

RIVALITA’ – Poi con uno come Gigi davanti: “Di Buffon c’è poco da dire, parliamo di un assoluto numero uno. Sicuramente averlo al fianco durante gli allenamenti aiuta moltissimo. Grazie a lui, certamente posso crescere e migliorare più in fretta. Guardarlo sul come si prepara prima di una gara, le piccole cose che fa per mantenersi a certi livelli, tutti questi sono grandi insegnamenti che mi torneranno utili”.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy