La Juventus in riviera per festeggiare ferragosto

La Juventus in riviera per festeggiare ferragosto

juventus focus giovani

TORINO – Manca solo una settimana all’inizio del campionato ma, dopo un intenso periodo di preparazione culminato con la vittoria in supercoppa contro la Lazio, un po’ di riposo è quello che ci vuole per la Juventus. Soprattutto nel periodo di ferragosto: Claudio Marchisio nei giorni scorsi era stato avvistato a Borgio Verezzi,  ma la vera “invasione” juventina c’è stata ieri sera quando sei giocatori della vecchia signora sono arrivati ad Albisola per passare la notte di Ferragosto in discoteca.

Moggi arrivato ieri nella Baia del Sole con la moglie, come riporta .ivg.it,  ha fatto visita alla nipote Francesca in occasione del suo compleanno. “Da anni la nipote di Moggi – dice Piero Caviglia, patron dei Bagni Minerva poco lontano dal Torrione – è nostra cliente. E ieri è stata coccolata dal nonno e dalla nonna, ma già oggi lascerà Alassio. Una visita gradita anche per noi e non abbiamo parlato di calcio”, aggiunge sorridendo il gestore dei Minerva.

Il gruppetto “ispanico” della Juventus, composto da Alvaro Morata, Martin Caceres, Paulo Dybala, Roberto Pereyra, Mauricio Isla e il giovanissimo Guido Vadalàha approfittato della mezza giornata libera e ha trascorso la serata nel privè dei Golden Beach. La loro presenza non è però passata inosservata e in tanti hanno immortalato il gruppo con foto e selfie.

I ragazzi di Mister Allegri si sono diretti in riviera dopo l’allenamento mattutino e oggi saranno nuovamente in campo a Vinovo ad ultimare la preparazione in attesa dell’avvio del campionato.

Lo scorso anno era stato Arturo Vidal ad infiammare la notte in riviera, in particolare alla Suerte di Laigueglia.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy