La Juve sonda due alternative a Pirlo

La Juve sonda due alternative a Pirlo

TORINO – La Juventus rimane in attesa del ritorno di Andrea Pirlo ad inizio 2014: oltre che in campo, il regista giocherà un’importante partita in società, con il dg Beppe Marotta che gli propone un biennale da 4 milioni a stagione. Fin qui il regista della nazionale azzurra ha preso…

TORINO – La Juventus rimane in attesa del ritorno di Andrea Pirlo ad inizio 2014: oltre che in campo, il regista giocherà un’importante partita in società, con il dg Beppe Marotta che gli propone un biennale da 4 milioni a stagione. Fin qui il regista della nazionale azzurra ha preso tempo, ufficialmente dicendo di voler “chiudere la carriera giocando da titolare e non 20 partite l’anno”. Dietro queste rassicurazioni tecniche, secondo alcuni, ci sarebbe il Milan, club che non vedrebbe l’ora di riaverlo alla propria corte. Ecco perché la Juve si starebbe guardando attorno, studiando eventuali alternative e contromosse.

Secondo il ‘Corriere dello Sport’ di oggi, tra i candidati a sostituire il metronomo, oltre ai nomi circolati nei giorni scorsi di Rigoni e Lodi, ci sono anche il brasiliano Jorginho, regista 22enne naturalizzato italiano del Verona, e Adryan, centrocampista classe 1994 che attualmente milita nel Flamengo. Non è escluso, comunque, che almeno uno dei due arrivi a giugno anche in caso di rinnovo di Pirlo.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy