La Juve si ribella a Conte: “Ora correte voi”

La Juve si ribella a Conte: “Ora correte voi”

TORINO – La Juventus si ribella. Dopo due anni e mezzo di torture contiane, che hanno portato a due scudetti e due supercoppe, non ne può più. Vinovo come Alcatraz, e allora bisogna scappare. “Basta gps, baste corse, prima o poi moriamo. Ora correte voi”, scrive Leonardo Bonucci scherzoso su…

TORINO – La Juventus si ribella. Dopo due anni e mezzo di torture contiane, che hanno portato a due scudetti e due supercoppe,  non ne può più. Vinovo come Alcatraz, e allora bisogna scappare. “Basta gps, baste corse, prima o poi moriamo. Ora correte voi”, scrive Leonardo Bonucci scherzoso su Instagram. Il famigerato gps, che spia gli allenamenti dei singoli, conta i passi, segnala l’impegno, la reazione, la voglia e chissà quant’altro, va addosso al mister  – a fianco della sua vittima preferita durante i match, ovvero Stephan Lichtsteiner – e anche ad Angelo Alessio, Massimo Carrera e a tutto lo staff. Ammutinamento, scambio di ruoli. E a Conte scappa il sorriso.

(fonte: tuttosport.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy