La Juve rifiuta lo scambio Pogba-Cavani

La Juve rifiuta lo scambio Pogba-Cavani

TORINO – L’eco della notizia rimbalzata da Parigi, alla voce sondaggi di mercato, spacca la tifoseria bianconera e si dilata sul panorama dei media europei, in un rimando da un Paese all’altro. La proposta di scambio, con mini-conguaglio allegato (sui 10 milioni a favore della Juventus), si è incuneata verso…

TORINO – L’eco della notizia rimbalzata da Parigi, alla voce sondaggi di mercato, spacca la tifoseria bianconera e si dilata sul panorama dei media europei, in un rimando da un Paese all’altro. La proposta di scambio, con mini-conguaglio allegato (sui 10 milioni a favore della Juventus), si è incuneata verso la destinazione torinese portata a spalle dal girovagare telefonico di un paio di intermediari. E’ anche un modo, per il Psg, di buttare un macigno sul lago dalle acque ferme della posizione bianconera. «Perché mai dovremmo vendere Pogba?», si chiedeva Agnelli, un mese fa. «Per il semplice motivo che rappresenta un assegno circolare da 70/80 milioni», sono i pensieri che dispensa un procuratore al corrente di più di un dettaglio della vicenda. Ieri si narravano i dubbi di Cavani, il suo sfogo: «Non so se rimarrò a Parigi, ci sono dei problemi», eccetera eccetera.

NODO INGAGGIO – In Francia sono convinti che se ne andrà. Il Psg lo valuta sui 60 milioni. E la Juve? Cavani affascinava e la dirigenza quando ancora era a Napoli, Cavani continua ad affascinare anche oggi: per il suo valore di bomber, ma anche per la dimensione (pre)potente del progetto che si porterebbe appresso, in una scalata verso la Champions. Cavani si sta guardando attorno per trovare nuovi lidi. Un ostacolo è rappresentato dal suo ingaggio, quasi 10 milioni netti coi bonus. Una cifra “impossibile”, sulla carta, per il club bianconero. Ma anche questo problema può essere superabile, come già successo in tanti altri casi analoghi sul mercato europeo, attraverso la succosa buonuscita che il Psg sarebbe disposto a garantire al ragazzo.

fonte: tuttosport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy