L’ex Bendtner erutta: “Non sono uno psicopatico”

L’ex Bendtner erutta: “Non sono uno psicopatico”

Si chiuderà definitivamente, dopo molti anni, il legame tra Nicklas Bendtner e l’Arsenal. Dopo esser stato acquistato nel 2005, ed aver debuttato in prima squadra dei Gunners il 25 ottobre 2005 in Carling Cup, molti prestiti (Birmingham City, Sunderland e Juventus, lo scorso anno), oggi il danese ha confermato che…

Si chiuderà definitivamente, dopo molti anni, il legame tra Nicklas Bendtner e l’Arsenal.

Dopo esser stato acquistato nel 2005, ed aver debuttato in prima squadra dei Gunners il 25 ottobre 2005 in Carling Cup, molti prestiti (Birmingham City, Sunderland e Juventus, lo scorso anno), oggi il danese ha confermato che a fine stagione lascerà Wenger e Londra.

Tante le controversie raccolte nel corso degli anni, oltre ad un’innata reputazione da playboy che in Inghilterra sta penalzzando la sua carriera.

 

 

 

Lo scorso novembre, per dirne una, il ragazzo venne arrestato per atti vandalici nel suo condominio. Pochi giorni dopo il Daily Mail lo apostrofò, chiedendosi se fosse “il calciatore più stupido della storia della Premier”.

E l’ultima bendtnerata racconta, nello scorso gennaio, d’un infortunio alla caviglia lungo un mese, “sfogato” a Parigi in dolce compagnia. L’attaccante era con la bellissima attrice Julie Zangberg, che ha postato le fotografie della liaison sul suo profilo Instagram.

Oggi l’attaccante ha voluto chiarire la sua situazione, svelando parte del suo futuro. ”La gente crede che io sia uno psicopatico. L’immagine che hanno di me è di quella di uno che trascorre il suo tempo a far festa, senza dare attenzione al calcio. Tutto questo è cosi’ lontano dalla verità”: questa la sua confessione al ‘Jyllands-Posten‘.

Il 26enne ha anche confermato che, a fine stagione, andrà via da Londra, 9 anni dopo il suo sbarco. La Lazio aveva avanzato delle proposte, per lui, nell’ultima finestra di mercato, per poi ripiegare su Postiga. Molto più probabile un suo trasferimento in Turchia. (Canalejuve)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy