KAREMBEU: “Faremo di tutto per vincere”

KAREMBEU: “Faremo di tutto per vincere”

TORINO – «Abbiamo cominciato a studiare la Juve il giorno dopo i sorteggi di Champions. Michel ha analizzato diversi video, siamo pronti per la battaglia». Christian Karembeu mercoledì accoglierà i dirigenti della Juventus ad Atene. L’ex centrocampista di Sampdoria e Real Madrid, consigliere del presidente greco Evangelos Marinakis, farà gli…

TORINO – «Abbiamo cominciato a studiare la Juve il giorno dopo i sorteggi di Champions. Michel ha analizzato diversi video, siamo pronti per la battaglia». Christian Karembeu mercoledì accoglierà i dirigenti della Juventus ad Atene. L’ex centrocampista di Sampdoria e Real Madrid, consigliere del presidente greco Evangelos Marinakis, farà gli onori di casa durante il pranzo ufficiale pre-partita.

In Italia, più che di giocatori e tattica, si parla dell’effetto Karaiskakis, il vostro stadio.
«E’ vero, abbiamo un gran pubblico. E nel nostro caso non è un modo dire: i tifosi fanno la differenza, valgono quanto un uomo in più».

 

Enzo Maresca, che ha giocato una stagione con l’Olympiacos, ha parlato di una atmosfera bollente simile a quella del Galatasaray. Sperate anche voi in una clamorosa nevicata per battere la Juve?
«(risata) No, sinceramente non ci avevo nemmeno pensato di controllare il meteo. La Juve è fortissima, ma noi proveremo a batterla anche senza neve… Li abbiamo studiati dal vivo e attraverso tanti video».

Qualche consiglio lo avete ricevuto anche dalla Roma… Vi siete alleate contro la Juve?
«Non esageriamo… Semplicemente abbiamo un ottimo rapporto con i nostri ex giocatori Manolas, Holebas e Torosidis. Michel ha studiato i bianconeri nei dettagli, ma i pareri degli amici sono sempre utili. Magari domani darò uno squillo anche a Roberto Mancini… (risata)».

Ma è vero che il presidente Marinakis ha fissato un premio in caso di vittoria con la Juve?
«Non mi risulta. Il presidente ha molta fiducia nei ragazzi: se la squadra disputerà una gran partita, magari farà qualcosa dopo, come è capitato lo scorso anno per il passaggio del girone di Champions».

La prima mossa anti-Juve di Michel è stata quella di far riposare Afellay e altri 4 titolari in campionato.
«Vogliamo fare di tutto per provare a vincere».

In casa avete già battuto l’Atletico Madrid.
«In quell’occasione siamo stati bravi ad approfittare della loro serata non ottimale. Ma non è automatico che se vinci contro l’Atletico Madrid, poi batti anche la Juve. Il girone è equilibratissimo e noi alla Champions teniamo parecchio».  (Tuttosport.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy