Juventus – O. Lione: 2-1 – Rivivi la diretta

Juventus – O. Lione: 2-1 – Rivivi la diretta

Ecco la diretta della partita a cura di Juvenews.eu PREMI F5 PER AGGIORNARE 91 – Finisce qui. L’arbitro fischia la fine. La Juventus vince per 2 a 1 e passa alle semifinali di Europa League. 90 – 1 minuto di recupero 74 – Cambio per la Juventus. Esce Arturo Vidal,…

Ecco la diretta della partita a cura di Juvenews.eu

PREMI F5 PER AGGIORNARE

 

91 – Finisce qui. L’arbitro fischia la fine. La Juventus vince per 2 a 1 e passa alle semifinali di Europa League. 

90 – 1 minuto di recupero

 74 – Cambio per la Juventus. Esce Arturo Vidal, al suo posto entra Paul Pogba

66 – Tiro dalla distanza da parte di Marchisio.Determinante la deviazione di Umtiti che spiazza il proprio portiere

 66 – GOOOOL DELLA JUVENTUS, MARCHISIO

 59 Cambio per la Juventus. Dentro Llorente, fuori Mirko Vucinic

46 – Umtiti si fa rubar palla da Vucinic. Il montenegrino portapalla e prova a servire Tevez, ma in malo modo. Nel prosieguo dell’azione ci prova Marchisio a servire il numero 9 bianconero, ma il passaggio è sbagliato

45 – Comincia il secondo tempo


 

 45 – FINE PRIMO TEMPO

 29 – Dopo il gol del pareggio, il Lione ha preso coraggio. La partita è aperta con le due squadre che si affrontano a viso aperto

21′ – Asamoah allarga per Vucinic, il tocco del montenegrino per Marchisio è però troppo lungo e quindi irraggiungibile per il centrocampista bianconero

 17 A sorpresa è arrivato il gol del pareggio del Lione. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Briand di testa piazza la palla all’angolino. Nulla da fare per Buffon

11 – Nonostante la rete del vantaggio la Juventus non vuole fermarsi. Bianconeri che attaccano incessantemente alla ricerca della rete del raddoppio

4′ GOOOOOOOOOL DI PIRLOOOOOOOOOOO – L’inizio di fuoco bianconero porta subito i suoi frutti: calcio di punizione magistrale di Pirlo che si insacca laddove il portiere non può arrivarci.

3′ – Juve incontenibile: Tevez porta palla in mezzo a quattro e ottiene un fallo dal limite dell’area. Sul calcio di punizione ci va Pirlo

2′ TEVEZ VUOLE ESSERE PROTAGONISTA – L’apache prende il tempo ad un avversario e dai 22 metri scaglia un destro potente che, di poco, non si abbassa terminando la sua corsa fuori. Poteva essere un golazo

1′ – Juve già pericolosa dopo 28 secondi: gran palla di Vucinic per Isla che prova a metterla in mezzo ma, sfortunatamente, la deviazione di un difensore rimbalza su di lui. Intanto problema per Bonucci, che stringe i denti e rimane in campo tra l’ovazione delloJuventus Stadium

 


 Sta per cominciare il ritorno dei quarti di finale di europa league tra la Juventus ed il Lione. Tutto esaurito allo Juventus Stadium per una sfida dalle grandi emozioni

Juventus (3-5-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini; Isla, Vidal, Pirlo, Marchisio; Asamoah; Tevez, Vucinic.
A disposizione: Storari, Ogbonna, Lichtsteiner, Pogba, Giovinco, Llorente, Osvaldo.
Allenatore: Conte.

Lione (4-3-1-2): A. Lopes; Tolisso, Konè, Umtiti, Bedimo; Ferri, Gonalons, Mvuemba; Malbranque; Briand, Lacazette.
A disposizione:  Vercoutre, Zeffane, Biševac, Danic, Fekir, Gomis, Njié
Allenatore: Garde.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy