Juventus, la Sud gira gli striscioni per protesta

Juventus, la Sud gira gli striscioni per protesta

Hanno capovolto gli striscioni in Tribuna Sud in segno di protesta dopo la bufera post-derby: gli ultrà della Juventus, che non sono accorsi in massa allo Juventus Stadium, hanno replicato con lo sciopero del tifo, svegliandosi solamente nel secondo tempo con alcuni cori anti-Torino. E’ atteso in giornata il verdetto…

Hanno capovolto gli striscioni in Tribuna Sud in segno di protesta dopo la bufera post-derby: gli ultrà della Juventus, che non sono accorsi in massa allo Juventus Stadium, hanno replicato con lo sciopero del tifo, svegliandosi solamente nel secondo tempo con alcuni cori anti-Torino. E’ atteso in giornata il verdetto di Gianpaolo Tosel, che dovrebbe ricevere dalla Procura Federale i risultati delle indagini per il lancio della bomba carta di domenica in curva Primavera da parte dei tifosi bianconeri. 

 

VERDETTO IN ARRIVO – Il rischio è che la Tribuna Sud resti chiusa per due turni, cioè per le sfide contro il Cagliari e il Napoli. La società granata, invece, secondo Tuttosport, potrebbe ricevere una multa per il lancio di bottiglie e bengala all’interno dell’Olimpico, mentre l’assalto al pullman bianconero non rientra nella giurisdizione sportiva. La sentenza potrebbe essere emessa al massimo il 2 maggio. Nel frattempo sono stati convalidati gli arresti domiciliari di 5 tifosi granata e bianconeri, a breve verranno invece prese in considerazione le richieste di altri tre arresti. Infine, i soggetti colpiti da Daspo sono saliti a 21. (calcionews24.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy