Juventus e Sassuolo: amiche – nemiche

Juventus e Sassuolo: amiche – nemiche

TORINO – Sabato sera Juventus e Sassuolo saranno una contro l’altra da buone nemiche quali è giusto siano in campionato. La squadra di Di Francesco è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, i campioni d’Italia invece vogliono mantenere la distanza dalla Roma creata dopo lo scontro diretto. In realtà,…

TORINO – Sabato sera Juventus e Sassuolo saranno una contro l’altra da buone nemiche quali è giusto siano in campionato. La squadra di Di Francesco è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale, i campioni d’Italia invece vogliono mantenere la distanza dalla Roma creata dopo lo scontro diretto. In realtà, proprio in occasione della sfida al Mapei Stadium però, le due società parleranno di mercato. Non è la prima volta che accade, perché bianconeri e neroverdi hanno avuto e tutt’ora hanno, diverse operazioni in ballo.

 

Le prime risalgono al 2011, le più significative però riguardano Boakye, attualmente in prestito all’Atalanta, Peluso, trasferitosi in Emilia quest’estate così come Marrone, ora alla corte di Allegri e le più che conosciute vicende Zaza e Berardi. Quest’estate le comproprietà dei due talenti hanno tenuto banco per molte settimane. Antonio Conte sedeva ancora sulla panchina della Juventus e si diceva desideroso di far giocare nella propria squadra almeno uno dei due. A fine giugno, con il termine ultimo della risoluzione proprio delle compartecipazioni, le trattative si sono risolte con un nulla di fatto, nel senso che solo quella per Berardi è stata rinnovata (per l’ultimo anno). Zaza è stato invece acquistato interamente dal club di Squinzi per 7,5 milioni, ma potrà comunque essere riacquistato da Madama nella prossima sessione di mercato estivo per “solo” 15 milioni. Entrambi restato quindi degli osservati speciali. Dovranno dimostrare di saper crescere e maturare per poter approdare in una grande squadra come quella bianconera e se sul secondo non ci sono molti dubbi, complice anche la recente convocazione in Nazionale, l’ala dell’Under21 ha l’obbligo di perfezionarsi soprattutto dal punto di vista caratteriale. Una delle ultime trattative in ballo poi sembrerebbe essere quella per arrivare al talento argentino classe ’96 Tomas Pochettino: l’idea infatti sarebbe di farlo arrivare in Italia già a gennaio e ambientare proprio a Sassuolo per poi passare alla Juventus. Le strategie insomma continuano. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy