JUVE, VUCINIC VIA A GENNAIO?

JUVE, VUCINIC VIA A GENNAIO?

 I conti tornano, dopo il recente record di ricavi fatto segnare dalla Juventus.Ieri, però, il Cda ha messo a bilancio una perdita di 18,4 milioni nel primo trimestre dell’esercizio 2013-14. Per fare acquisti sul mercato di gennaio, Andrea Agnelli (ieri in stampelle per un infortunio domestico al malleolo) dovrà prima…

 I conti tornano, dopo il recente record di ricavi fatto segnare dalla Juventus.
Ieri, però, il Cda ha messo a bilancio una perdita di 18,4 milioni nel primo trimestre dell’esercizio 2013-14. Per fare acquisti sul mercato di gennaio, Andrea Agnelli (ieri in stampelle per un infortunio domestico al malleolo) dovrà prima cedere un elemento della rosa. 

Più di Isla, il cui trasferimento all’Inter sembra essere definitivamente sfumato dopo il lungo traccheggiare dell’estate scorsa, Conte sarebbe pronto a sacrificare una pedina importante come Vucinic. L’attaccante montenegrino, che viene finalmente annunciato in gruppo dopo un mese e mezzo in infermeria (a Vinovo anche Vidal, dispensato dalla nazionale cilena), è stato scavalcato nella graduatoria personale del tecnico da Llorente e Quagliarella. Il tesoretto che porterebbe la sua cessione, per una cifra intorno ai 15 milioni, verrebbe reinvestito su un trequartista come Diamanti (Bologna) oppure su un esterno offensivo come Biabiany (Parma) o Menez (Psg). 
Ma ci sono occhi anche per Antoine Griezmann, talentuosa ala sinistra classe 1991 della Real Sociedad. Contatti già avviati, scrivono in Spagna. Il francese è forte, giovane e già rodato. Le controindicazioni? Una clausola rescissoria da 30 milioni, la concorrenza di Barcellona e Tottenham e l’impossibilità di schierarlo in quella Champions League che Griezmann, in questa stagione, ha già frequentato proprio con la maglia della Real Sociedad. (Leggo.it)

 

 

Juvenews.eu

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy