Juve, Tifosi cileni per Vidal

Juve, Tifosi cileni per Vidal

MALMOE – Nessuna rifinitura in campo per la Juventus, ma un “risveglio muscolare” in una piccola palestra di una scuola vicino all’albergo dove ha dormito la squadra. Massimiliano Allegri non cambie le abitudini e, in trasferta, non svolge l’allenamento mattutino, di solito dedicato alle ultime indicazioni tattiche. La strategia, d’altra…

MALMOE – Nessuna rifinitura in campo per la Juventus, ma un “risveglio muscolare” in una piccola palestra di una scuola vicino all’albergo dove ha dormito la squadra. Massimiliano Allegri non cambie le abitudini e, in trasferta, non svolge l’allenamento mattutino, di solito dedicato alle ultime indicazioni tattiche. La strategia, d’altra parte, l’ha chiarita nei giorni scorsi e ieri dovrebbe aver sciolto i dubbi sulla formazione. Quasi certa la presenza di Simone Padoin sulla sinistra, nel nuovo ruolo di terzino che l’ha visto disimpegnarsi brillantemente a Roma contro la Lazio. Evra, quindi partirà in panchina, magari pronto a scendere in campo nel derby di domenica, quando Padoin sarà squalificato. Ultimo dubbio in avanti: Vidal o Pereyra? Il cileno è nettamente favorito e dovrebbe essere lui a stare dietro le punte. Curiosità: fuori dall’albergo bianconero è stato accolto dall’affetto di una ventina di tifosi cileni che gli hanno strappato un sorriso e una montagna di selfie.

 

NON SI CAMBIA – Il resto della formazione, ricalca quella che ha vinto sabato sera all’Olimpico di Roma. Buffon, davanti a lui la linea a quattro con Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini e Padoin. Centrocampo governato da Pirlo, popolarissimo da queste parti, con Marchisio e Pogba ai lati. Davanti Tevez e Vidal dietro a Llorente, preferito a Morata per il tipo di partita che si aspetta Allegri: una battaglia su un campo pesante.

INCUBO ZOLLA – Già, il campo. E’ la maggiore preoccupazione dei bianconeri che ieri l’hanno trovato pesante e molle. Oltretutto “ristretto” ai limiti del regolamento dal Malmoe, che ha guadagnato una sessantina di centimetri sia a destra che a sinistra. Ufficialmente per escludere le zone di erba più martoriate, in realtà per creare qualche difficoltà alla squadra più tecnica.

PROBABILI FORMAZIONI
MALMOE (4-4-2): Olsen; Tinnerholm, Johansson, Helander, Ricardinho; Eriksson, Adu, Halsti, Forsberg; Thelin, Rosenberg
JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Padoin; Marchisio, Pirlo, Pogba; Tevez, Vidal; Llorente

 

Tuttosport.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy