Juve sul talento statunitense

Juve sul talento statunitense

TORINO – Beppe Marotta e Fabio Paratici, uomini-mecato della Juventus, monitorano continuamente il mercato italiano e straniero alla ricerca dei talenti del futuro, da far crescere magari cedendoli in prestito, per poi riportarli a Torino. Dopo i numerosi affari compiuti negli ultimi anni, l’ultimo nome che ha attirato l’attenzione della…

TORINO – Beppe Marotta e Fabio Paratici, uomini-mecato della Juventus, monitorano continuamente il mercato italiano e straniero alla ricerca dei talenti del futuro, da far crescere magari cedendoli in prestito, per poi riportarli a Torino. Dopo i numerosi affari compiuti negli ultimi anni, l’ultimo nome che ha attirato l’attenzione della dirigenza bianconera proviene degli Stati Uniti: si tratta del giovane difensore Erik Palmer-Brown, che sta brillando nella MLS americana con la maglia dello Sporting Club Kansas City.

Palmer-Brown, diciottenne in grado di giocare sia come terzino destro, sia come centrale, sembra aver stregato il club di corso Galileo Ferraris. Secondo l’edizione odierna del quotidiano Tuttosport, il Kansas City avrebbe rifiutato una prima offerta proveniente da Torino, ma Marotta e Paraici non si danno per vinti e sono pronti a tornare alla carica…

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy