Juve, si allungano i tempi di recupero per Barzagli

Juve, si allungano i tempi di recupero per Barzagli

Infortunato dallo scorso luglio, per il difensore della Juventus e della Nazionale italiana, AndreaBarzagli, il rientro in campo pare sia ancora piuttosto lontano. L’ex centrale di Palermo eWolfsburg, operato al calcagno destro lo scorso 3 luglio, al rientro dal Mondiale brasiliano, sarebbe dovuto tornare a disposizione dell’allenatore bianconero, Massimiliano Allegri,…

Infortunato dallo scorso luglio, per il difensore della Juventus e della Nazionale italiana, AndreaBarzagli, il rientro in campo pare sia ancora piuttosto lontano. L’ex centrale di Palermo eWolfsburg, operato al calcagno destro lo scorso 3 luglio, al rientro dal Mondiale brasiliano, sarebbe dovuto tornare a disposizione dell’allenatore bianconero, Massimiliano Allegri, nel mese di ottobre.

Il persistere del dolore però ha fatto slittare il rientro in campo di Barzagli, che fino a qualche settimana fa era previsto per metà novembre. A quanto pare dunque, come detto, il difensore bianconero dovrà pazientare ulteriormente, poiché non risulta ancora pienamente ristabilito dal suo infortunio. Secondo il portale ‘Goal.com’, il 2014 per Barzagli è addirittura già finito, tant’è vero che per vederlo nuovamente in campo con la casacca bianconera, bisognerà aspettare gennaio 2015.

 

 

La decisione è stata presa di comune accordo dai medici della Juventus e dallo stesso difensore. L’obbiettivo è quello di sottoporre Barzagli ad una tabella di recupero personalizzata per il prossimo mese e mezzo, in modo tale da prevenire un’ulteriore ricaduta e rimetterlo a nuovo per l’inizio del nuovo anno. Da gennaio infatti Barzagli dovrebbe tornare a disposizione di Allegri e rappresentare un vero e proprio nuovo rinforzo per la Juventus, che darà sicuramente manforte alla retroguardia bianconera durante la seconda parte della stagione.

 

(Stopandgoal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy