Juve, record di rigori in Champions: ottavi conquistati dal dischetto

Juve, record di rigori in Champions: ottavi conquistati dal dischetto

Il penalty di Marchisio ha aperto la strada alla rimonta bianconera a Siviglia

TORINO – Missione compiuta per la Juve di Max Allegri in quel di Siviglia. I bianconeri sbancano il Sanchez Pizjuan e si garantiscono la qualificazione agli ottavi, con un primo posto da blindare contro la Dinamo Zagabria. Per la Juve si tratta dell’ottava qualificazione alla fase ad eliminazione diretta della Champions nelle ultime 10 partecipazioni (uniche due eccezioni targate Conte e Ferrara). Decisivo per riprendere la partita di Siviglia il rigore di Claudio Marchisio, il diciassettesimo realizzato dalla Juve nella moderna Champions League. I bianconeri hanno superato in questa speciale classifica il Milan, fermo a quota 16, realizzando il secondo rigore stagionale in Champions dopo quello trasformato da Higuain allo Juventus Stadium contro il Lione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy