Juve, Pirlo scalpita e vuole la Roma: Allegri ci pensa e medita novità

Juve, Pirlo scalpita e vuole la Roma: Allegri ci pensa e medita novità

TORINO – Voltare pagina da subito. Non deve esserci altro pensiero in casa Juventus. Niente è perduto, tutto è ancora recuperabile, come se la Champions del girone bianconero cominciasse solo tra due settimane. Messa da parte l’Europa, la truppa di Allegri si è immediatamente lanciata a capofitto nell’operazione Roma. Non…

TORINO – Voltare pagina da subito. Non deve esserci altro pensiero in casa Juventus. Niente è perduto, tutto è ancora recuperabile, come se la Champions del girone bianconero cominciasse solo tra due settimane. Messa da parte l’Europa, la truppa di Allegri si è immediatamente lanciata a capofitto nell’operazione Roma. Non poteva esserci impegno più ostico al rientro dal ok spagnolo, ma forse solo una partita dai toni così forti può aiutare Madama a rialzare la testa, velocemente.

 

Chi scalpita per rientrare e giocare la sfida contro l’altra grande pretendente al titolo è Andrea Pirlo, fuori dal Trofeo Tim e pronto a riprendersi le chiavi del centrocampo. Il regista azzurro è rimasto a Torino nella due giorni madrilena per proseguire il lavoro di recupero, in modo da mettersi allo stesso livello della squadra e proprio domenica sera potrebbe tornare in campo contro i capitolini. Marchisio nelle vesti di vice si è dimostrato più che soddisfacente. Anche mercoledì al Calderon è stato uno dei pochi ad essersi meritato la sufficienza piena tra i compagni di reparto. Ecco perché nonostante il ritorno di Pirlo, il numero 8 potrebbe rimanere in gioco e prendere il posto di uno spento e quasi irriconoscibile Vidal, troppo poco vicino al giocatore visto con il Cesena in gol per essere vero. Probabile turno di riposo anche destinato ad Evra, non al massimo nelle ultime due partite, a favore di Asamoah. (TMW)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy