Juve, Pirlo: «Non siamo i più forti»

Juve, Pirlo: «Non siamo i più forti»

La Juventus ha poche possibilità di vincere la Champions League: a pochissime ore dai sorteggi degli ottavi oggi ha parlato Andrea Pirlo. Il centrocampista bianconero, intervistato da BeIN Sport, non ha voluto illudere i tifosi rendendo chiaro un concetto di per sè scontato: se la Juve è la squadra più…

La Juventus ha poche possibilità di vincere la Champions League: a pochissime ore dai sorteggi degli ottavi oggi ha parlato Andrea Pirlo. Il centrocampista bianconero, intervistato da BeIN Sport, non ha voluto illudere i tifosi rendendo chiaro un concetto di per sè scontato: se la Juve è la squadra più forte in Serie A, lo stesso non si può dire al di fuori dei confini nazionali. I bianconeri sono in seconda fascia con lo spauracchio di una big negli accoppiamenti che avverranno tra pochi minuti.

 

 

LA VERITA’ – Così Pirlo: «E’ stato molto importante per noi passare la fase a gironi, se prendiamo in considerazione tutte le partite giocate, direi che siamo migliorati. Abbiamo raggiunto il nostro primo obiettivo, ora ci sarà da lottare per vincere: per me le favorite sono Bayern Monaco, Real Madrid, Chelsea e Barcellona». Meglio evitarle dunque? Così Pirlo: «Io non ho preferenze, per diventare i migliori dovremo battere i migliori». Sul futuro: «Ho ancora un contratto di un anno e mezzo, il mio futuro non è scolpito nella pietra, voglio continuare a giocare e vincere, ma dipende tutto dal mio stato di forma». Chiosa con complimenti a Pogba: può essere un big, se ascolta i consigli.

 

Calcionews24.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy