Juve, Perinetti: “Conte trasmette la sua ambizione alla squadra”

Juve, Perinetti: “Conte trasmette la sua ambizione alla squadra”

TORINO – Giorgio Perinetti, dirigente che ha avuto modo di lavorare con Antonio Conte sia a Bari che a Siena, è stato intervistato da Tuttosport: “Quella di Conte non è maniacalità, ma assoluta professionalità: non è facile inculcare nella testa dei giocatori l’importanza di allenarsi sempre al massimo. Ma nessuno…

TORINO – Giorgio Perinetti, dirigente che ha avuto modo di lavorare con Antonio Conte sia a Bari che a Siena, è stato intervistato da Tuttosport:  “Quella di Conte non è maniacalità, ma assoluta professionalità: non è facile inculcare nella testa dei giocatori l’importanza di allenarsi sempre al massimo. Ma nessuno muore di lavoro, e Conte l’ha dimostrato. E’ anche un programmatore eccezionale, che personalizza le sedute dei singoli. Chi parla di pignoleria sbaglia: lui vuole solo mettere i giocatori nelle condizioni ideali in vista di ogni partita”.

Perinetti ha aggiunto:  “Antonio è sempre stato ambizioso e trasmette questa sua voglia ai giocatori ogni giorno. Cerca di far capire ai suoi calciatori che bisogna essere sempre preparati per non smettere mai di vincere: in questo è un predestinato. Se sarà il Ferguson juventino, con poteri anche per il mercato? Non è un prevaricatore, ma di certo gli fa piacere essere coinvolto negli aspetti tecnici e di mercato. Non rivendica un ruolo alla Ferguson, ma gli piace parlare anche delle situazioni di mercato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy