JUVE – Orsi: “Inter-Juventus? Alla Juventus non andrà bene il pareggio, dovrà cercare di vincere”

JUVE – Orsi: “Inter-Juventus? Alla Juventus non andrà bene il pareggio, dovrà cercare di vincere”

JUVE – Orsi: “Inter-Juventus? Alla Juventus non andrà bene il pareggio, dovrà cercare di vincere”

TORINO – Nando Orsi, ex portiere della Lazio, ha parlato, ai microfoni dei colleghi di Radio Radio, della situazione in generale del nostro campionato e del match di domenica tra Inter e Juventus. Ecco le parole di Orsi: “Agli azzurri mancheranno tre giocatori fondamentali come Zielinki, Saponara e Croce. Potrebbe essere una giornata pro Roma visti gli scontri diretti delle altre, ma i giallorossi dovranno mettere subito la partita sui giusti binari, con Garcia che credo che abbia trovato la quadratura del cerchio per la sua squadra. De Rossi? Ha vinto poco solo perché la Roma non è una squadra che vince con continuità. Ha fatto la sua scelta, ha deciso di sposare la causa giallorossa e non credo che abbia rimorsi. Il Milan? 7 partite sono poche per valutare, ne servono almeno 20. I rossoneri stanno vivendo un periodo particolare ma credo che la gara di sabato sia perfetta per le caratteristiche della squadra di Mihajlovic. Bologna-Palermo? i due tecnici sono a rischi, anche se nella passata stagione hanno fatto benissimo. sarà una sfida delicata. Atalanta-Carpi? I nerazzurri stanno facendo bene. Reja è un grande allenatore e come sempre è partito alla grande. Frosinone-Sampdoria? Sarà un’occasione per la squadra di Stellone che dovrà cercare di fare punti importanti, mentre Zenga dovrà dare la scossa ai suoi in trasferta. Genoa-Chievo? La squadra di Maran è molto organizzata, potrà soffrire il ritmo dei rossoblu ma per Gasperini non sarà facile. Verona-Udinese? Mandorlini è l’anima della squadra, fin da quando ha ottenuto la doppia promozione. Colantuono invece è arrivato in un ambiente particolare, che forse non gli si addice fino in fondo. Credo che entrambi gli allenatori siano a rischio. Napoli-Fiorentina? Apparentemente dovrebbe essere favorito il Napoli, ma ancora non abbiamo visto la vera Fiorentina. Al San Paolo scopriremo quanto vale, è una squadra nuova. Sassuolo-Lazio? L’assenza di De Vrij si farà sentire e se già da giovane ha questi problemi potrebbe essere un grosso problema anche per il futuro. Mancheranno anche Biglia e Parolo ma se i biancocelesti riusciranno a mettere in campo le sue caratteristiche potranno vincere. Inter-Juventus? Alla Juventus non andrà bene il pareggio, dovrà cercare di vincere, così come l’Inter che non vorrà lasciare punti per strada”.


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy