Juve, Morata: “Il Real? Lo vorrei sfidare in Champions. Per batterlo”

Juve, Morata: “Il Real? Lo vorrei sfidare in Champions. Per batterlo”

È spagnolo, ma si è inserito così bene nella Juventus da non pensare proprio a un ritorno al Real Madrid. Alvaro Morata parla chiaro: “Ho un contratto con la Juve, sono felice qui e penso solo in bianconero”, dice in un’intervista a Radio Cadena Cope. Certo, ogni tanto la sua…

È spagnolo, ma si è inserito così bene nella Juventus da non pensare proprio a un ritorno al Real Madrid. Alvaro Morata parla chiaro: “Ho un contratto con la Juve, sono felice qui e penso solo in bianconero“, dice in un’intervista a Radio Cadena Cope. Certo, ogni tanto la sua ex squadra in tv la guarda: “Sono un grande team e in Spagna spero vincano tutto. Ma se ci dovessimo sfidare in Champions deve passare la Juve”.

 

CRACK Chiamato a commentare i fischi dei tifosi del Real verso i propri giocatori durante la partita contro il Deportivo, Morata loda i supporter bianconeri: “Tutte le tifoserie dei grandi club sono esigenti – racconta – però qui i tifosi sono incredibili. Sentire fischi a Buffon o Pirlo è praticamente impossibile”. Parole entusiaste anche per il compagno di squadra Paul Pogba: “Come giocatore non ha limiti”. Infine l’ultima battuta sulla nazionale spagnola. “E’ un mio obiettivo e ci sto lavorando – conclude -. Non c’è niente di meglio”. (gazzetta)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy