Juve, Marotta cerca il colpo low-cost: da Milner a Luiz Adriano

Juve, Marotta cerca il colpo low-cost: da Milner a Luiz Adriano

Una delle caratteristiche principali dei successi della Juventus durante la gestione Agnelli-Marotta è stata quella di pescare sul calciomercato giocatori svincolati che si sono poi rivelati fondamentali per i bianconeri. Andrea Pirlo nell’estate 2011 e Paul Pogba nell’estate 2012 sono in assoluto le gemme dell’ex Dg della Sampdoria, che nel…

Una delle caratteristiche principali dei successi della Juventus durante la gestione AgnelliMarotta è stata quella di pescare sul calciomercato giocatori svincolati che si sono poi rivelati fondamentali per i bianconeri. Andrea Pirlo nell’estate 2011 e Paul Pogba nell’estate 2012 sono in assoluto le gemme dell’ex Dg della Sampdoria, che nel 2013 ha messo a segno il colpo Llorente, l’anno scorso decisivo nello Scudetto con i suoi 16 gol. In attesa dell’esplosione di Coman.

 

 

Anche per la prossima estate Marotta ed il suo braccio destro Paratici stanno lavorando intensamente per l’ennesimo colpo a costo zero del calciomercato Juventus. Per il 2015 ma anche per l’estate successiva. Secondo ‘TuttoSport’, in vista della prossima stagione sono due i nomi in cima alla lista dei campioni d’Italia: Nigel de Jong del Milan e Luiz Adriano delloShakhtar, che a gennaio è stato ad un passo dalla Roma. Il centrocampista olandese va in scadenza a giugno ma su di lui c’è da battere l’agguerrita concorrenza del Manchester United; il 28enne brasiliano ha ancora 10 mesi di contratto con la squadra di Lucescu, quindi si libererebbe solo a gennaio 2016. Sempre per l’attacco la Juventus tiene sotto osservazione Andrè-Pierre Gignac dell’Olympique Marsiglia, 14 gol in Ligue 1 e seguito anche da Inter e Lazio. Per la mediana piace James Milner, in scadenza al Manchester City, mentre Sami Khedira del Real Madrid pare destinato al ritorno in Bundesliga. PerNeto c’è già un accordo di massima.

Come detto, la Juventus guarda già anche al 2016, quando andranno in scadenza calciatori importanti che i bianconeri seguono da tempo e per i quali non vogliono farsi trovare impreparati nel caso in cui la loro situazione contrattuale resti la stessa. In primis Ezequiel Lavezzi e Javier Pastore del Psg, poi quei Rolando e Sneijder che sono stati cercati anche a gennaio. C’è poi Subotic, che non rinnoverà con il Borussia Dortmund, mentre a casa nostra gli occhi sono puntati da tempo su Okaka della Sampdoria e Babacar della Fiorentina. (calciomercato.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy