Mandzukic: “Supercoppa? L’importante è vincere”

Mandzukic: “Supercoppa? L’importante è vincere”

TORINO – Mario Mandzukic, a poche ore dalla finale di Supercoppa italiana contro la Lazio, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport: “Pressione addosso perché devo sostituire uno come Tevez? Per niente. Sono abituato, al Bayern c’era grandissima concorrenza tra gli attaccanti. Ma io sono Mandzukic e credo in…

TORINO – Mario Mandzukic, a poche ore dalla finale di Supercoppa italiana contro la Lazio, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport:

“Pressione addosso perché devo sostituire uno come Tevez? Per niente. Sono abituato, al Bayern c’era grandissima concorrenza tra gli attaccanti. Ma io sono Mandzukic e credo in me stesso: fatemi giocare, sono sicuro di disputare una grande stagione”

 

Duri gli allenamenti italiani?

“Per prepararsi bene è necessario che il lavoro sia duro: devi vincere la stanchezza fisica e mentale, poi sentirai i benefici. Ma sono abituato a peggio, agli allenamenti di Magath al Wolfsburg: chiedete a Barzagli”.

All’Atletico è andata meno bene?

“Non è vero. Bayern e Atletico hanno sistemi di gioco diversi, ma io ha fatto bene con entrambe e segnato tanto. Mi avevano preso per questo”.

Com’è stato l’impatto con Allegri?

“Mi piace, parla tanto con i giocatori. Mi toglierò tante soddisfazioni”.

Cosa si aspetta dalla Supercoppa?

“Non so. Conosco i giocatori ma non le squadre italiane. L’importante è solo vincere, una cosa da Juve. E io credo nella Juve”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy