Juve, Llorente punta il derby: ”Partita speciale, sarò protagonista”

Juve, Llorente punta il derby: ”Partita speciale, sarò protagonista”

TORINO – Cresce l’attesa per il derby di Torino, in programma domenica alle 18. La Juventus arriva alla stracittadina con il morale a mille, dopo la vittoria contro il Malmoe in Champions League. In particolare, Fernando Llorente cerca il suo primo gol contro i granata: ”E’ una partita speciale, in…

TORINO – Cresce l’attesa per il derby di Torino, in programma domenica alle 18. La Juventus arriva alla stracittadina con il morale a mille, dopo la vittoria contro il Malmoe in Champions League. In particolare, Fernando Llorente cerca il suo primo gol contro i granata: ”E’ una partita speciale, in città c’è grande rivalità. Noi siamo in un grande momento e vogliamo restare primi. Sono andato in Nazionale e ho avuto due settimane per prepararmi molto bene. I frutti di questo lavoro si iniziano a vedere ora in partita”.

 

LA CARICA DI ELKANN – Anche il presidente di Fca John Elkann, a margine di un incontro della Fondazione Giovanni Agnelli a Milano, ha voluto carica i bianconeri in vista del derby, guardando ai precedenti che sorridono alla Vecchia Signora: ”Speriamo di mantenere la tradizione che dura dal 1995, e di continuare a vincere”.

ASAMOAH KO – La brutta notizia per la Juventus arriva dall’infermeria. Kwadwo Asamoah si opera al ginocchio sinistro. Il club bianconero rende noto che il centrocampista ghanese sarà sottoposto martedì prossimo a trattamento artroscopico per la cura della cartilagine del ginocchio sinistro. L’intervento sarà eseguito a Barcellona dal professor Cugat. Continua così l’emergenza difensiva per Allegri, che però può contare sui recuperi di Evra e Romulo.

CHIELLINI PARLA DI CHAMPIONS  E DI DERBY – Giorgio Chiellini invece parla di Champions e delle vittorie su Olympiacos e Malmoe che hanno decisamente avvicinato la Juventus al passaggio del turno. “Abbiamo fatto due risultati importanti che magari venivano dati per scontati ma non è mai facile vincere – sottolinea ai microfoni di Sky Sport Giorgio Chiellini – Siamo a buon punto però ci giochiamo tutto nell’ultima partita con l’Atletico dove possiamo ancora sognare il primo posto, anche se siamo consapevoli che non abbiamo ancora raggiunto niente. Abbiamo voglia di rientrare in un posto che ci sentiamo nostro e che ci sentiamo di meritare, gli ottavi di Champions. Poi lì si apre un altro mondo, cominciano gli scontri diretti e si parte da zero, è un altro torneo, un altro campionato, ma prima bisogna raggiungerlo e siamo consapevoli che non sarà facile”.

Ma c’è tempo per pensare ai colchoneros perchè domenica arriva il derby col Torino. “In campo sarà una partita maschia, combattuta, come poi lo sono un po’ tutti i derby, le partite sentite. C’è grande rispetto, stima e anche simpatia fra noi giocatori, perchè siamo due gruppi di bravi ragazzi e persone perbene. Siamo nemici in campo per due volte l’anno ma poi capita di vederci in centro, di vedere le partite del Toro e c’è stima reciproca, non c’è quell’odio che può magari capitare nelle stracittadine. Speriamo però di vincere di noi e che rimanga uno spettacolo di calcio”. (repubblica.it)

Juvenews.eu
  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy