Juve, “La Stampa” svela. Conte si confessò con un amico: “Se avessimo i soldi…”

Juve, “La Stampa” svela. Conte si confessò con un amico: “Se avessimo i soldi…”

TORINO – Confusione in casa Juventus. Ieri in serata le dimissioni di Antonio Conte. In cerca di nuovi stimoli? Mercato non soddisfacente o altro? L’edizione odierna del quotiditiano La Stampa svela un retroscena. L’ex allenatore della Juventus si era confidato con un suo amico, spiegando la situazione che si stava…

TORINO – Confusione in casa Juventus. Ieri in serata le dimissioni di Antonio Conte. In cerca di nuovi stimoli? Mercato non soddisfacente o altro? L’edizione odierna del quotiditiano La Stampa svela un retroscena. L’ex allenatore della Juventus si era confidato con un suo amico, spiegando la situazione che si stava vivendo all’interno dell’ambiente bianconero in vista della prossima stagione. Ecco quanto si sono detti: “Se avessimo i soldi, potremmo comprare i giocatori che vuole l’allenatore e non giovani talenti che poi le squadre di provenienza potrebbero pure ricomprarsi.  Se vendiamo uno dei due può succedere di tutto anche con me”.

 

E infatti è andata così. Troppi obiettivi saltati, in primis Sanchez, Cuadrado e per ultimo Iturbe. Calciatori richiesti fortemente da Antonio Conte, per non dimenticare anche l’esterno biancoceleste Lulic, perfetto per il suo gioco.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy