Juve, il rosso di bilancio scende a -6,7 milioni

Juve, il rosso di bilancio scende a -6,7 milioni

Non bastasse il primo posto in classifica e l’ottimo inizio in Champions League, anche dalle stanze dei bottoni arrivano ottime notizie per la Juventus. Il club bianconero, infatti, martedì pomeriggio ha approvato il bilancio al 30 giugno del 2014. E i dati che se ne ricavano sono piuttosto incoraggianti, con…

Non bastasse il primo posto in classifica e l’ottimo inizio in Champions League, anche dalle stanze dei bottoni arrivano ottime notizie per la Juventus. Il club bianconero, infatti, martedì pomeriggio ha approvato il bilancio al 30 giugno del 2014. E i dati che se ne ricavano sono piuttosto incoraggianti, con un fatturato che ad oggi si attesta a 315 milioni. “ll Consiglio di Amministrazione ha approvato il progetto di bilancio per l’esercizio chiuso al 30 giugno 2014 che, pur consuntivando una perdita di € 6,7 milioni conferma il trend di netto miglioramento dell’andamento economico rispetto alla perdita di € 15,9 milioni dell’esercizio precedente”, comunica la Juventus tramite una nota diramanta sul proprio sito ufficiale. 

 

Juventus che poi sottolinea: “L’esercizio 2013/2014 si è chiuso con una perdita di € 6,7 milioni, inferiore di € 9,2 milioni rispetto alla perdita di € 15,9 milioni dell’esercizio precedente. Tale variazione positiva deriva da un incremento dei ricavi per € 32 milioni , di cui € 25 milioni per maggiori proventi dalla gestione di diritti alle prestazioni sportive di calciatori”. Infine il club bianconero ha comunicato anche i dati economici relativi all’ultima campagna trasferimenti: “Le operazioni perfezionate nella Campagna Trasferimenti 2013/2014 hanno comportato un aumento del capitale investito di € 51,5 milioni derivante da acquisizioni ed incrementi per € 83 milioni e da cessioni per 31,5 milioni. Le cessioni e le risoluzioni delle compartecipazioni hanno generato plusvalenze nette pari a € 35,3 milioni. Le operazioni perfezionate nella prima fase della Campagna Trasferimenti 2014/2015, hanno comportato complessivamente un aumento del capitale investito di € 36 milioni derivante da acquisizioni per € 46 milioni e cessioni per € 10 milioni. Le plusvalenze nette generate dalle cessioni ammontano a € 4,7 milioni. L’impegno finanziario netto complessivo, inclusi gli oneri accessori, è pari a € 35,7 milioni”. (goal.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy