Juve-Diamanti, si può

Juve-Diamanti, si può

TORINO – Quello di Alessandro Diamanti è un nome che, ciclicamente, viene accostato al club bianconero: il trequartista felsineo, classe 1983, piace molto ad Antonio Conte, ma viste le elevate richieste economiche del Bologna, in passato la trattativa non è stata condotta in porto. Di recente, tra l’altro, il club…

TORINO – Quello di Alessandro Diamanti è un nome che, ciclicamente, viene accostato al club bianconero: il trequartista felsineo, classe 1983, piace molto ad Antonio Conte, ma viste le elevate richieste economiche del Bologna, in passato la trattativa non è stata condotta in porto. Di recente, tra l’altro, il club rossoblù ha rifiutato un’offerta di 10 milioni di euro del Ghanghzou di Marcello Lippi per il fantasista toscano. La Juventus, però, sta alla finestra e potrebbe sfruttare i buoni rapporti con la dirigenza del Bologna.

Lo riporta l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, secondo cui le dirigenze dei due club avrebbero avuto un colloquio per il difensore centrale danese Sorensen, il cui cartellino è in compartecipazione. Il ventunenne, insieme a Sebastian Giovinco, potrebbe essere la chiave per arrivare a Diamanti.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy