Juve, Diamanti alternativa a Sneijder

Juve, Diamanti alternativa a Sneijder

Resta sempre in pole per il mercato bianconero Wesley Sneijder (30), non adattatosi in Turchia e desideroso di cambiare casacca. Il trequartista del Galatasaray vorrebbe accasarsi di nuovo in Italia, se i contatti tra i club continuassero in questa direzione il suo approdo alla Juve diventerebbe una certezza. Le informazioni…

Resta sempre in pole per il mercato bianconero Wesley Sneijder (30), non adattatosi in Turchia e desideroso di cambiare casacca. Il trequartista del Galatasaray vorrebbe accasarsi di nuovo in Italia, se i contatti tra i club continuassero in questa direzione il suo approdo alla Juve diventerebbe una certezza. Le informazioni circolate in settimana sembrano aver trovato riscontro, la Juventus vorrebbe investire circa 15-16 milioni per l’olandese, vista la pesante situazione economica del club turco in arretrato sui pagamenti degli stipendi. Tuttavia le dichiarazioni del club sembrano perentorie: “La clausola rescissoria ammonta a 20 milioni, la cifra è quella”. In stagione 22 presenze per lui, con all’attivo 4 reti e un assist. Con la nazionale olandese vanta 109 presenze e 28 gol. Nella sua bacheca ogni genere di trofeo e naturalmente l’annata d’oro dell’Inter dei miracoli. Un top player del suo calibro farebbe fare alla Juventus il salto di qualità tanto atteso in Europa. L’ostacolo più grande però rimane il contratto al calciatore, che percepisce al momento più di 6 milioni di euro a stagione, abbondantemente sopra il tetto ingaggi bianconero. Si tratta in queste ore sia col Galatasaray che con l’entourage del calciatore

 

 

La Juventus ha comunque individuato una alternativa a Sneijder in Alessandro Diamanti (31). Il pensiero bianconero è che un giocatore del suo calibro, che al momento ha una valutazione di solo 4 milioni, è l’ideale se saltasse la trattativa coi turchi. Per il fantasista, in questa stagione in Cina al Guangzhou Evergrande Taobao allenato adesso da Fabio Cannavaro, 37 presenze in gare ufficiali, condite da 8 reti e ben 13 assist. In nazionale azzurra vanta 17 presenze e un gol, anche se non rientra tra i convocati del nuovo corso Conte. L’offerta che vorrebbe proporre Marotta è un piccolo conguaglio economico al club orientale e un ricco contratto al calciarore. Questo piano B però è in stand by fino alla risposta definitiva di Sneijder, ma bisogna stare attenti alla Fiorentina che è sul calciatore ex Bologna da qualche settimana. (ibtimes.com)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy