Juve, dalla Exor altri 50 milioni per il mercato

Juve, dalla Exor altri 50 milioni per il mercato

Nuova liquidità, nuovi fondi da investire nel mercato. LaExor, la holding di proprietà della famiglia Agnelli ha compiuto la scorsa settimana un passo importante nel proprio piano strategico. Disinvestendo nella società immobiliare di New York, Cushman & Wakefield, (di cui ne possedeva l’81%) infatti, la Exor ha ricavato circa 3,5…

Nuova liquidità, nuovi fondi da investire nel mercato. LaExor, la holding di proprietà della famiglia Agnelli ha compiuto la scorsa settimana un passo importante nel proprio piano strategico. Disinvestendo nella società immobiliare di New York, Cushman & Wakefield, (di cui ne possedeva l’81%) infatti, la Exor ha ricavato circa 3,5 miliardi da riposizionare sul mercato e nei propri assets.

50 MILIONI PER LA JUVE – Secondo Milano Finanza in edicola oggi, il presidente di Exor, John Elkann, ha deciso di destinare una piccola parte dei 3,5 miliardi, circa 50 milioni, nel rifinanziamento della Juventus. Un club che attualmente è soltanto leggermente in perdita, avendo chiuso l’ultimo semestre con un passivo di soli 6 milioni di euro. Di fatto la quasi totalità della cifra sarà a disposizione delle spese vive del club e una grossa fetta potrebbe essere investita per finanziare il mercato. (calciomercato.com)

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy