Juve, cori razzisti. In arrivo un’altra stangata

Juve, cori razzisti. In arrivo un’altra stangata

Nessuna squalifica in vista per lo ‘Juventus Stadium’, visto che il nuovo presidente federaleTavecchio ha cambiato la graduazione delle sanzioni da infliggere in caso di manifestazioni di’discriminazione territoriale’, ma ancora una volta – con ogni probabilità – il cassiere della Vecchia Signora sarà costretto a scucire qualche decina di milioni…

Nessuna squalifica in vista per lo ‘Juventus Stadium‘, visto che il nuovo presidente federaleTavecchio ha cambiato la graduazione delle sanzioni da infliggere in caso di manifestazioni di‘discriminazione territoriale’, ma ancora una volta – con ogni probabilità – il cassiere della Vecchia Signora sarà costretto a scucire qualche decina di milioni per quanto fatto dai propri tifosi. Anche a San Siro, infatti – dopo la puntuale riproposizione pure in questo avvio di stagione dei cori anti-napoletani – i sostenitori della Juventus si sono fatti sentire non solo per l’incitamento ai proprii beniamini, ma anche per gli odiosi ‘buuu’ ai giocatori di colore del Milan

 

Nella circostanza sono stati Sulley Muntari e Cristian Zapata gli oggetti delle urla belluine degli juventini: altamente probabile che gli ispettori federali presenti al Meazza abbiano preso nota e martedì il giudice sportivo Tosel commini la classica multa alla Juventus. Soldi che a fine anno fanno abitualmente della società bianconera una delle più sanzionate della Serie A. goal.com

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy