Juve, contro la Dea di Colantuono c’è la possibilità di volare in classifica

Juve, contro la Dea di Colantuono c’è la possibilità di volare in classifica

Caduta la squadra di Stramaccioni ieri contro la Lazio, la Juventus può aspirare alla grande fuga in classifica. Ecco come arrivano Juve e Atalanta, che si incontreranno alle 15:00 sul campo dello Juventus Stadium. Conte propone Marrone. Dopo la sconfitta dell’Inter contro la Lazio di Petkovic, ieri sera nell’anticipo di…

Caduta la squadra di Stramaccioni ieri contro la Lazio, la Juventus può aspirare alla grande fuga in classifica. Ecco come arrivano Juve e Atalanta, che si incontreranno alle 15:00 sul campo dello Juventus Stadium. Conte propone Marrone.

Dopo la sconfitta dell’Inter contro la Lazio di Petkovic, ieri sera nell’anticipo di campionato, adesso la squadra bianconera è più tranquilla e allo stesso tempo più motivata. La Juventus ha la sua grande occasione per allungarsi ulteriormente in classifica e avvicinarsi al titolo d’inverno.Senza Bonucci squalificato,Antonio Conte proporrà Marronecome centrale di difesa al fianco di Barzagli e Chiellini. In mezzo al campo problemi per Vidal che però dovrebbe essere regolarmente in campo. In caso contrario Pogba affiancherà Pirlo e Marchisio, con Lichtsteiner e Asamoah sulle fasce. In attacco lo spazio sarò occupato dal duo Giovinco – Vucinic, con Quagliarella che partirà dalla panchina.

Ma gli avversari bergamaschi  non si piangono addosso e, proveranno a mettere in mostra quelle ottime prestazioni dimostrate contro Milan, Inter e Napoli nel corso della stagione. Stefano Colantuono per rendere la vita difficile ai bianconeri sta pensando a un modulo a specchio proponendo dall’inizio la difesa a tre con Bellini centrale di destra e, Peluso avanzato in linea mediana. In mezzo al campo Radovanovic dovrebbe essere preferito a Cazzola. In avanti Denis sarà supportato da Moralez e Bonaventura coi due trequartisti che a turno dovranno impedire a Pirlo di giocare la palla in tranquillità.L’alternativa è il classico 4-4-1-1 con gli stessi uomini in campo. In quel caso Peluso e Bonaventura formerebbero la coppia di esterni a sinistra con Bellini e Schelotto dalla parte opposta.

Juvenews.eu


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy