Juve, Allegri rischia di perdere Marchisio

Juve, Allegri rischia di perdere Marchisio

TORINO – ‘4-3 e non vediamo Marchisio’: potrebbe essere reinterpretato così il nuovo modulo della Juventus di Max Allegri, che in una recente intervista, alludendo alla disposizione tattica della sua squadra, aveva accennato a un ‘4-3 e poi vediamo’. Non vediamo Marchisio perché quello dietro alle punte non è il…

TORINO – ‘4-3 e non vediamo Marchisio’: potrebbe essere reinterpretato così il nuovo modulo della Juventus di Max Allegri, che in una recente intervista, alludendo alla disposizione tattica della sua squadra, aveva accennato a un ‘4-3 e poi vediamo’. Non vediamo Marchisio perché quello dietro alle punte non è il suo ruolo e perché nel tempo il Principino ha perso quelle caratteristiche di incursore e finalizzatore che aveva fino un paio di stagioni fa, per affermarsi se mai come centrocampista arretrato o come regista, tanto da brillare nella scorsa stagione, in un paio di occasioni, come sostituto di Pirlo in quel ruolo.

 

MAI NEI TRE DAVANTI, SI’ COME VICE PIRLO – Il Marchisio visto ieri contro il Milan nel Trofeo Tiim, schierato davanti al terzetto Vidal-Pirlo-Pogba, e dietro alla coppia Giovinco-Tevez, è sembrato un pesce fuor d’acqua, dimostrandosi per niente pericoloso in avanti e in ritardo sulle coperture. In sostanza, fuori dal gioco. Se quello sarà il suo ruolo definitivo per la stagione, Allegri rischia di perdere un giocatore. Meglio, molto meglio, in mancanza di un vero (e importante) trequartista nella rosa della Juventus, insistere su Pereyra in quel ruolo, inserendo Marchisio nelle rotazioni dei tre di centrocampo, come prima alternativa a Pirlo, ma anche a Vidal e Pogba. Oppure, sempre in assenza di un ‘Pastore’, cambiare modulo, adottando stabilmente il 4-3-3 invece del 4-3-1-2 o del 4-3-2-1. Ma anche in quel caso, con una punta centrale e altre due ai lati, la destinazione di Marchisio sarebbe nei tre di centrocampo, non certo fra gli esterni d’attacco. (calciomercato.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy