JLAND – Bosco: “Dybala deve giocare, sempre!”

JLAND – Bosco: “Dybala deve giocare, sempre!”

JLAND – Bosco: “Dybala deve giocare, sempre!”

tevez

TORINO – Andrea Bosco, intervistato da “JLAND”, Trasmissione condotta da Marcello Chirico, ha espresso il suo parere sulla situazione in casa Juventus. Ecco le parole di Bosco evidenziate dai colleghi di Jn24.it: “Punto 1: è stata una bella vittoria con l’Atalanta, con cosa molto convincenti ma bisogna restare con i piedi per terra, siamo passati dal 14° al 12° e nel turno infrasettimanale la partita più difficile c’è la Juventus contro il Sassuolo di Berardi, che diventerà bianconero l’anno prossimo. Siamo migliorati di un punto rispetto alle prime in classifica, attenzione ad esaltarsi: stiamo con i piedi per terra. Punto 2: Dybala deve giocare, sempre! Lo so che Allegri lo vuole amministrare, fare crescere e non lo vede prima punta, così da trasformarlo seconda punta, però io dico che uno così deve giocare sempre a prescindere. E’ il calciatore più dotato della Juventus, per personalità. Va preservato ma, a mio avviso, va fatto giocare sempre: è un di più. Allegri non si deve arrabbiare con i giornalisti, non è colpa loro ma dei giocatori se la posizione in classifica è quella. Punto 3: dopo aver cercato per tutta l’estate un trequartista, forse la Juventus lo ha trovato. Con l’Atalanta Pogba ha giocato trequartista: non mi piaceva sulla sinistra, ha fatto benissimo giocando la miglior partita da inizio stagione. Direi che si deve perseverare nell’usare Pogba in quella posizione. Punto 4: ci sono ancora degli infortunati. Pereyra ne avrà per 40 giorni, Asamoah per 20: tutti infortuni muscolari. Questo ci porta ad inizio stagione, in vista della Supercoppa: ci ha fatto piacere vincerla ma ci sta costando cara a livello di infortuni, contando che i quattrini per quella coppa l’organizzatore non li ha ancora dati, né alla Juve, né alla Lazio e né alla Lega. Forse bisognerà organizzare meglio le cose, ma questo a mio avviso è costato molto caro alla Juventus. Punto 5: la Juventus, come le altre società, si sta muovendo sul mercato. Da Di Massimo ad altri nome: Berardi, Lavezzi ed Embolo. Qualsiasi sia il calciatore o i calciatori che la Juventus prenderà a gennaio, auspico che Allegri sia convinto di queste scelte, ma c’è qualcosa che non mi è piaciuto: ‘non sono fatti miei quanto sono costati i calciatori’. Sono fatti suoi invece, deve far rendere gli investimenti della società, altrimenti l’impressione è che quel calciatore non lo volesse”.

_____________________________________________________________________________

Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. A partire da metà mattinata, tutte le news di Rassegna Stampa e non solo. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. A tua disposizione La Gazzetta dello Sport e naturalmente Tuttosport. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Vivi le partite della Vecchia Signora, condividi i nostri articoli, fai girare la voce, inserisci la tua mail e commenta gli articoli. Accendi la tua passione bianconera con Juvenews.eu e visita la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/Juvenews.eu.

_____________________________________________________________________________

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy