Isak, il nuovo Ibra che la Juve vuole soffiare a mezza Europa

Isak, il nuovo Ibra che la Juve vuole soffiare a mezza Europa

Tutti i top club hanno messo gli occhi sull’attaccante svedese in forza all’AIK Solna, che i bianconeri hanno scovato per primi

TORINO – La Juve qualche tempo fa ha scovato in Svezia l’erede di Zlatan Ibrahimovic. Stiamo parlando di Alexander Isak, attaccante dell’AIK Solna di 17 anni che sta regalando magie nella terra di Ibra. Ma, per sfortuna dei bianconeri, anche Real e Barcellona hanno messo gli occhi sul piccolo talento, e ora i tre top club sono pronti a dare il via a una battaglia per il giocatore senza esclusione di colpi. Come riportato dal quotidiano svedese Aftonbladet, infatti, sono stati avvistati gli osservatori dei due club spagnoli in diverse partite dell’AIK. Ma non ci sono solo le due big iberiche su Isak. Secondo il quotidiano Expressen, nell’ultimo match contro il Norrköping a osservare il nuovo bomber si sono presentati anche gli scout del Psg. Il giovane Isak è dunque inseguito da tutta Europa, e bisognerà vedere se la Juve riuscirà a bruciare sul tempo le sue avversarie. E intanto Dani Alves si scaglia contro chi non si impegna – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy