INTER-JUVE / Mancini: “Dispiace per i ragazzi. Ripartiamo da qui, caccia al terzo posto”

INTER-JUVE / Mancini: “Dispiace per i ragazzi. Ripartiamo da qui, caccia al terzo posto”

Al termine di Inter-Juventus ai microfoni di Rai Sport è intervenuto Roberto Mancini

MANCINI

TORINO – Al termine di Inter-Juventus ai microfoni di Rai Sport è intervenuto Roberto Mancini: “E’ stata una bella partita, sono molto felice e faccio i complimenti a tutta la squadra, i ragazzi sono stati fantastici e mi dispiace per loro, meritavano la finale. L’Inter è stata in testa per 18 partite e hanno criticato, ora perdiamo e ci criticano lo stesso, abbiamo perso troppi punti e questi dispiace. La partita di domenica è stata equilibrata e decisa da un infortunio, le occasioni più importanti nel primo tempo le abbiamo avute noi. Non meritavamo di perdere neanche domenica. La mia Inter? Stiamo cercando di fare il possibile, siamo molto dispiaciuti per i punti persi, il calcio è questo però e succede che si passino dei momenti difficili dove si perdono punti, speriamo di ripartire da qui per la corsa al terzo posto. Da questa sconfitta ai rigori mi aspetto che la squadra riparta, capendo che ha le qualità per fare bene e recuperare tanti punti in classifica. Noi siamo una squadra che sta cercando di costruire qualcosa, si può passare da momenti di difficoltà e non si sa bene il perché. Lavoriamo per mettere in campo la miglior formazione, capita in certe situazioni di sbagliare gol facili e di avere sfortuna, dopo sei mesi ottimi stiamo vivendo da un mese e mezzo un periodo difficile. Cos’è cambiato? Stiamo concedendo troppi gol, anche per sfortuna prendiamo gol negli ultimi minuti anche in partite dove meritavamo di vincere, ma da qui cerchiamo di ripartire. Kondogbia? Niente di grave, è andato a fare accertamenti ma sta bene. La coppia Juan Jesus-D’Ambrosio ha fatto molto bene, ci stiamo lavorando da diverso tempo e oggi hanno fatto una gran partita. Il gol di Eder? E’ sfortuna, sta dimostrando di essere un ottimo giocatore e troverà il gol a breve. Momento decisivo per il terzo posto? Domenica con il Palermo sarà importante, così come quella dopo in casa con il Bologna, se saremo così bravi da vincere due partite consecutive riapriremo la corsa al terzo posto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy