INTER-JUVE / I bilanci: la differenza la fa solo la Champions

INTER-JUVE / I bilanci: la differenza la fa solo la Champions

I periodi storici di Inter e Juve stanno vivendo due epoche diametralmente opposte, anche se guardando i bilanci delle due squadre non si direbbe

bilanci

TORINO – I periodi storici di Inter e Juve stanno vivendo due epoche diametralmente opposte, anche se guardando i bilanci delle due squadre non si direbbe. A rivelarlo è il portale Milano Finanza, che analizza i conti dell’Inter dimostrando che non sono così tragici come può sembrare dal dato del passivo. Il rosso da 405 milioni di euro non tiene conto della situazione creditoria che abbassa il passivo a 180 milioni, a fronte di un patrimonio netto da 96 milioni. Il rapporto tra passivo e patrimonio netto, definito rapporto debt/equity, è pari a 1,87 volte, addirittura inferiore a quello della Juve, che è superiore a 2 volte. La vera differenza la fa la Champions League, come per qualsiasi squadra italiana, che permette alla società bianconera di investire e rinforzare la squadra, mentre l’Inter è costretta a rispettare i dettami del fair play finanziaro.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy