INTER-JUVE 1-1 – Tutto in due minuti!

INTER-JUVE 1-1 – Tutto in due minuti!

L’ avvio di gara è di fuoco, con la Juventus che dopo un solo minuto parte in contropiede con Tevez, ma Campagnaro è bravissimo ad intercettare il passaggio dell’ Apache per Vucinic. Poco dopo, Orsato richiama all’ ordine Conte che stava protestando per una rimessa laterale concessa ai nerazzurri. Al…

L’ avvio di gara è di fuoco, con la Juventus che dopo un solo minuto parte in contropiede con Tevez, ma Campagnaro è bravissimo ad intercettare il passaggio dell’ Apache per Vucinic. Poco dopo, Orsato richiama all’ ordine Conte che stava protestando per una rimessa laterale concessa ai nerazzurri. Al 12′ Buffon è bravo a respingere la botta velenosa di Nagatomo sugli sviluppi di un corner. L’atmosfera a dir poco “calda” si manifesta al quarto d’ora quando Campagnaro interviene da dietro sulla caviglia di Tevez e rimedia il primo cartellino giallo del match. Ammonizione anche per Lichtsteiner, subito dopo, per una trattenuta reiterata ai danni di Alvarez. Le squadre si schierano a specchio, ma è la Juve a rendersi più pericolosa con veloci verticalizzazioni; la squadra di Mazzarri, comunque, fa buona guardia. Alla mezzora buona occasione per la Juve con Pogba che tenta la conclusione al volo su lancio di Pirlo, ma Handanovic respinge senza troppi problemi. Negli ultimi minuti della prima frazione Taider impegna Buffon con un sinistro insidioso da posizione defilata: il numero 1 bianconero devia in angolo di piede. Si va al riposo a reti bianche: partita sostanzialmente equilibrata, giocata comunque su ritmi alti sia dai bianconeri che dai nerazzurri.

Nella ripresa l’ Inter parte meglio e sembra avere più benzina nelle gambe rispetto ai bianconeri. Non succede nulla di particolarmente rilevante fino ad un quarto d’ora circa dal termine, quando i nerazzurri passano in vantaggio: Alvarez ruba palla a Chiellini, taglia il campo e serve in area Icardi che con il destro fulmina Buffon in uscita e sigla il suo quarto gol alla Juventus da quando è in Italia. I ragazzi di Conte, però, non si arrendono e trovato il pareggio dopo soli due minuti: Vidal riceve palla in area, controlla di destro e col sinistro lascia partire un diagonale che si insacca nell’ angolino dove Handanovic non può arrivare. I bianconeri avrebbero anche l’ occasione di capovolgere il risultato subito dopo, ma Tevez calcia di pochissimo a lato. Nel finale invece Handanovic respinge di istinto il colpo di testa di Vidal: sulla ribattuta Isla spara fuori. Termina 1-1: risultato tutto sommato giusto per i valori espressi dalle due squadre nell’ arco dei 90′.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy