Influenza per Pirlo. In caso di forfait c’è Marchisio

Influenza per Pirlo. In caso di forfait c’è Marchisio

Battere il Chievo e dare un alto segnale al campionato: per la Juventus il prossimo impegno casalingo con i cilvensi non è certo un impegno da sottovalutare, anzi, Tevez e soci dovranno ripetere lo stesso atteggiamento dimostrato nelle due gare ravvicinate con il Verona, uno-due micidiale, avversario al tappeto e…

Battere il Chievo e dare un alto segnale al campionato: per la Juventus il prossimo impegno casalingo con i cilvensi non è certo un impegno da sottovalutare, anzi, Tevez e soci dovranno ripetere lo stesso atteggiamento dimostrato nelle due gare ravvicinate con il Verona, uno-due micidiale, avversario al tappeto e gara in discesa. Mister Allegri intanto prepara la sfida contro la formazione di Maran, Buffon dovrebbe recuperare dall’influenza ed essere regolarmente tra i pali, in difesa il solito quartetto d’archi, Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini ed Evra.

 

Un dubbio a centrocampo, come riporta Tuttosport, Andrea Pirlo è alle prese con l’influenza ed è in bilico per il match di domenica pomeriggio, se il Professore non dovesse farcela in cabina di regia ci andrà Marchisio, Pogba e Pereyra ai suoi fianchi con Arturo Vidal trequartista. Il cileno ha smaltito la tonsillite, si è allenato regolarmente con i compagni e domenica scenderà in campo nell’undici titolare. In attacco è sicuro del posto Carlitos Tevez, per l’altro è ballottaggio Llorente – Morata. El Rey Leon con il Verona è rimasto in panchina, Morata ha dimostrato di avere doti tecniche e qualità ma come caratteristiche è diverso dal collega spagnolo. Allegri dovrà decidere se affidarsi all’apriscatole Llorente oppure se mandare nuovamente in campo l’ex Real per non dare punti di riferimento alla difesa gialloblù.(tuttojuve.com)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy