Inchiesta ‘Fuorigioco’: anche Juve, Inter e Napoli finiscono in tribunale

Inchiesta ‘Fuorigioco’: anche Juve, Inter e Napoli finiscono in tribunale

La Federcalcio ha deferito diversi club, tra cui alcuni di prima fascia

TORINO – L’ultima inchiesta della Federcalcio ha coinvolto nomi grossi. Tra i tanti club che dovranno rispondere per “una serie di violazioni del Codice di Giustizia Sportiva e del regolamento Agenti di Calciatori” ci sono anche Juve, Inter e Napoli. Non sono i soli ovviamente, visto che la lista è lunga: Palermo, Chievo, Genoa, Pescara, Catania, Cesena, Ternana, Vicenza, Livorno, Grosseto e Reggina. Inizialmente facevano parte dell’elenco anche Lazio e Portogruaro, ma le loro posizioni sono poi state archiviate. La Federcalcio ha diffuso una nota al riguardo: “Il Procuratore Federaleesaminati gli atti di indagine posti in essere dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli e trasmessi all’Ufficio della Procura Federale lo scorso 26 febbraio, disposto con provvedimento del 29 marzo 2016, ai sensi dell’art. 32 ter, comma 5, del Codice di Giustizia Sportiva della F.I.G.C. la riapertura delle indagini ed espletata la conseguente attività istruttoria in sede disciplinare, ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare 16 società a titolo di responsabilità diretta.” Non ci sono comunque rischi di penalizzazione per nessuna delle squadre coinvolte, ma solo possibili ammende salate per i club. Intanto si scalda l’attesa per Juve-Napoli -CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy