Il futuro dei gioiellini della Juve

Il futuro dei gioiellini della Juve

TORINO – Chiusa la sessione invernale del calciomercato, si comincia già a parlare della campagna-acquisti estiva. Dal canto suo, la Juventus può contare su numerose comproprietà di giovani giocatori che stanno facendo molto bene nelle rispettive piazze, come analizzato dall’edizione odierna di Tuttosport. Uno è sicuramente Domenico Berardi, la rivelazione…

TORINO – Chiusa la sessione invernale del calciomercato, si comincia già a parlare della campagna-acquisti estiva. Dal canto suo, la Juventus può contare su numerose comproprietà di giovani giocatori che stanno facendo molto bene nelle rispettive piazze, come analizzato dall’edizione odierna di Tuttosport. Uno è sicuramente Domenico Berardi, la rivelazione di questa prima parte di stagione con le sue 12 reti: Sassuolo e Juve hanno fissato il prezzo della metà del suo cartellino a 4,5 milioni, ma adesso il valore del diciannovenne è aumentato esponenzialmente. Nel club nero-verde milita anche Simone Zaza, il quale però è destinato ad un altro anno di “apprendistato”.

Discorso simile quello che riguarda Manolo Gabbiadini, andato a sprazzi in questa sua avventura blucerchiata: con l’arrivo di Mihajlovic sulla panchina della Samp, però, l’attaccante classe ’91 sta facendo molto bene e, cosa altrettanto importante, sta giocando con continuità. Per lui non è da escludere un rinnovo della comproprietà tra la Vecchia Signora ed il club ligure. Infine, Ciro Immobile: ceduto in compartecipazione nell’ambito dell’operazione che ha portato Ogbonna alla corte di Conte, l’attaccante campano a suon di goal ha raggiunto una valutazione di circa 12 milioni.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy