Il dopo Buffon è Orange

Il dopo Buffon è Orange

TORINO – Le 500 presenze di Gigi Buffon sembrano non essere sufficienti per placare le voci relative alla sua successione tra i pali della Juventus. Secondo quanto appreso da fonti inglesi, infatti, il club bianconero sarebbe entrato di prepotenza nella corsa ad uno dei più importanti profili a livello continentale…

TORINOLe 500 presenze di Gigi Buffon sembrano non essere sufficienti per placare le voci relative alla sua successione tra i pali della Juventus. Secondo quanto appreso da fonti inglesi, infatti, il club bianconero sarebbe entrato di prepotenza nella corsa ad uno dei più importanti profili a livello continentale per quanto riguarda gli estremi difensori. Il prescelto sembra essere il venticinquenne Tim Krul. Il portiere del Newcastle ha una valutazione che sfiora i 20 milioni di sterline, e stando a quanto riportato dai quotidiani britannici, la Juventus lo avrebbe identificato come l’ideale successore di Buffon al punto da costringere i Magpies a correre ai ripari corteggiando il portiere del Reading McCarthy.

Il contratto di Krul con il Newcastle si esaurirà nel 2017, ma da Torino non sembrano avere intenzione di attendere così a lungo. Il Daily Star è convinto che la Juventus abbia trovato il portiere per il proprio futuro.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy