Idea Lucas

Idea Lucas

Per utilizzare in modo più continuo il 4-3-3, la Juventus sta sondando il terreno per il quasi vicino mercato di riparazione di gennaio. Principio cardine è quello di comperare un esterno offensivo di prima qualità, altrimenti il parco attaccanti rimane questo. Quindi, sia Marotta che Paratici, guardano con un occhio…

Per utilizzare in modo più continuo il 4-3-3, la Juventus sta sondando il terreno per il quasi vicino mercato di riparazione di gennaio. Principio cardine è quello di comperare un esterno offensivo di prima qualità, altrimenti il parco attaccanti rimane questo. Quindi, sia Marotta che Paratici, guardano con un occhio di riguardo ai cosiddetti “big scontenti”: nel mirino Nani e Menez ma, nelle ultime ore, sta prendendo forza la candidatura di Lucas sempre del PSG. Il brasiliano è chiuso dai titolari Ibra, Cavani e Lavezzi nello stratosferico attaccato parigino, così come il francese.

Il 21enne Lucas Rodrigues Moura da Silva è un vecchio pallino degli uomini mercato bianconeri, che avevano battagliato a lungo con l’Inter per accaparrarsi il talento verde-oro, prima che il PSG irrompesse con 40 mln di € pronti per il San Paolo – vecchio club del calciatore. Primi sei mesi buoni con Ancelotti in panchina, poi l’arrivo di Blanc – e di Cavani – l’hanno, di fatto, messo nelle retrovie delle gerarchie dei parigini, tanto da mettere insieme la miseria di tre gare, con 90′ minuti, nelle gambe. La Juventus potrebbe allora essere una buona soluzione per il giocatore ma anche per il club francese che, attraverso un prestito di sei mesi, eviterebbe un’ulteriore svalutazione del ragazzo e contemporaneamente potrebbe magari aprire per giugno un eventuale canale preferenziale per Paul Pogba, ben sapendo che per il talentino francese non basterebbero forse nemmeno 40 milioni di euro.

Caccia più semplice, come ovvio, per Jeremy Menez. L’ex romanista è in scadenza di contratto, oltre ad avere un minutaggio più scarso rispetto quello di Lucas. Qui la Juve potrebbe lavorare sulla base di un acquisto a titolo definitivo: non più di due milioni l’offerta di Marotta. Monitorata con grande attenzione pure la situazione del portoghese Nani, che ha sì appena rinnovato con il Manchester United che proprio non riesce a trovare il giusto feeling con Davis Moyes, successore di Alex Ferguson. Marotta e Paratici hanno già manifestato il loro interesse per la 27enne ala di Praia, e ora attendono solo un segnale da Manchester. Biabiany, infine, è retrocesso a carta dell’ultima ora.

(fonte 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy