Guarin ci ripensa: “Voglio chiudere la carriera all’Inter”

Guarin ci ripensa: “Voglio chiudere la carriera all’Inter”

A gennaio è stato sul punto di lasciare l’Inter per vestire la maglia della Juventus, in uno scambio con l’attaccante bianconero Mirko Vucinic, alla fine però Fredy Guarin è stato ‘trattenuto’ in nerazzurro dopo la sollevazione dei tifosi interisti. Un mancato addio che aveva suscitato le ire del calciatore colombiano.…

A gennaio è stato sul punto di lasciare l’Inter per vestire la maglia della Juventus, in uno scambio con l’attaccante bianconero Mirko Vucinic, alla fine però Fredy Guarin è stato ‘trattenuto’ in nerazzurro dopo la sollevazione dei tifosi interisti. Un mancato addio che aveva suscitato le ire del calciatore colombiano. Ora però tutto è ormai alle spalle e lo stesso Guarin è pronto a firmare il rinnovo del contratto.

Dopo quello che è successo, ho dovuto lavorare ancora di più perché i tifosi si aspettavano di più da me – ha detto Guarin intervistato da ‘Sky Sport’ – Anch’io ho pensato di dover dare di più, la squadra ha bisogno di me e io voglio farla vincere, dare tutto per l’Inter e per i tifosi che hanno sempre creduto in me. Devo dare una risposta e la sto dando piano piano“.

E’ stato un momento che mi ha fortificato tantissimo – ha detto ancora Guarin – Mi ha fatto imparare tanto come uomo e come calciatore. Ho conosciuto tante persone, è stata una bella esperienza della quale approfittare per il futuro. Ora sono tranquillo e felice, il mister sa cosa posso dare e sono tranquillo perchè so che posso dare sempre di più“.

 

 

A dare il definitivo ‘no’ alla cessione alla Juventus è stato il neo-presidente nerazzurro Thohir… “Lui sapeva il giocatore che ero – ha proseguito Guarin – Abbiamo già parlato del rinnovo e tra poco lo faremo. Io voglio dimostrare di essere un giocatore da Inter e adesso sono pronto anche a firmare a vita per i nerazzurri, non ci penserei due volte“.

Guarin ha poi detto la sua anche sul nuovo compagno di squadra Hernanes… “C’era bisogno di un giocatore come lui – ha detto Guarin – Le sue qualità e la sua forza mentale è ciò di cui avevamo bisogno.  In campo stiamo facendo bene, pensiamo di migliorare partita dopo partita, con lui dalla nostra parte. La partita con la Roma? Loro sono una squadra fortissima, che sta facendo bene in questa stagione, ma noi abbiamo un solo obiettivo: vincere“. (GOAL.COM)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy