Guardiola in conferenza: “Condannato a vincere, come Allegri e Conte”

Guardiola in conferenza: “Condannato a vincere, come Allegri e Conte”

Il Bayern Monaco di Pep è a 90 minuti dalla conquista della quarta Bundesliga consecutiva, basterà ai bavaresi vincere contro il Borussia Mönchengladbach domenica

TORINO – Il Bayern Monaco di Pep Guardiola è a 90 minuti dalla conquista della quarta Bundesliga consecutiva. Basterà infatti ai bavaresi vincere contro il Borussia Mönchengladbach all’Allianz Arena per vincere il titolo in Germania con due giornate di vantaggio. Alla domanda posta da un collega italiano, Guardiola ha risposto non si è tirato indietro e ha risposto, dimostrando come al solito un’ottima padronanza della lingua, al quesito sulle critiche che sta ricevendo in Germania: “E’ un mestiere così, qui come in Italia o in Spagna. Da quando sono a Monaco ho perso pochissimo. I miei numeri sono strepitosi, ma per quel poco che ho perso mi hanno ammazzato. Stessa cosa avviene con Allegri, Conte e Capello, siamo condannati a vincere e non c’è rispetto per nessuno. Conta solo vincere per sopravvivere un po’ di più. E se non vinci ti mandano via. Ti trattano bene in funzione di quello che conquisti”. Allegri vuole tenere ad ogni costo i big e Marotta cerca di accontentarlo: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy