Giovinco per Biabiany, l’agente smentisce

Giovinco per Biabiany, l’agente smentisce

TORINO – La notizia rimbalza e da Torino a Parma ci sono circa tre ore di viaggio. Chissà quante volte Giovinco avrà imboccato la tangenziale sud da Moncalieri per percorrere i 222 km che lo portano al casello della città che lo ha fatto diventare quello che è. E che…

TORINO – La notizia rimbalza e da Torino a Parma ci sono circa tre ore di viaggio. Chissà quante volte Giovinco avrà imboccato la tangenziale sud da Moncalieri per percorrere i 222 km che lo portano al casello della città che lo ha fatto diventare quello che è. E che lo rivorrebbe indietro a tutti i costi, anche se sul piatto c’è da sacrificare un idolo del Parma come Biabiany, a metà con la Sampdoria e cercato da mezza A. Da Conte con una certa insistenza, tanto che il tecnico bianconero, per soddisfare la sua bramosia di esterni, sarebbe disposto a cedere, per ora in prestito, poi si vedrà, il buon Seba, mai esploso a dovere se non con Ghirardi. I sogni dei tifosi crociati però, vengono spezzati da una frase, una sola, che per ora suona come una sentenza senza appello. “Una sciocchezza, per usare un eufemismo, penso di essere stato esaustivo così”. Chi parla è Andrea D’Amico, agente della Formica Atomica in esclusiva a calciomercato.com.

“Ne ho sentite parecchie e io mi limito solo a dire che non è vero assolutamente nulla. E’ un giocatore della Juventus e tale resterà, quello che si legge è un’enorme bugia, non credo assolutamente che si concretizzerà”. La smentita lascia poco spazio a repliche.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy