FOCUS – Juve, ecco perché ripartire da Morata

FOCUS – Juve, ecco perché ripartire da Morata

Una grande prestazione di Alvaro Morata ieri sera all’Allianz Arena, non è bastata ai bianconeri per portarsi a casa la qualificazione ai quarti di finale

Morata

TORINO – Una grande prestazione di Alvaro Morata ieri sera all’Allianz Arena, non è bastata ai bianconeri per portarsi a casa la qualificazione ai quarti di finale. Ma quel coast to coast che ha portato poi al secondo gol di Cuadrado, è stato da urlo e ha ricordato anche un certo Maradona. Ha dimostrato tutto il suo valore, lo spagnolo, che si è definitivamente lasciato alle spalle il brutto periodo di qualche mese fa. Per questo il Real Madrid vorrebbe riportarselo a casa, non è neanche così difficile da capire. Morata è un top player con nulla da invidiare ai colleghi attaccanti. E forse la Juve dovrebbe pensarci bene prima di privarsi di uno come lui, capace da solo di impensierire tutta la retroguardia del Bayern Monaco, mica una squadretta qualunque. Si è fatto trovare pronto, Alvaro, era il suo momento e non ha fatto rimpiangere l’amico Dybala cercato come lui da mezza Europa. Non a caso quando ha lasciato il campo la Juve è crollata, negli ultimi venti minuti, lasciando campo agli attacchi dei padroni di casa e la porta aperta per la qualificazione. Un coast to coast strepitoso, dicevamo, ma anche un gol annullato che era regolare. Per non parlare, poi, nella ripresa, di un paio di incursioni da velocista che solo il miglior Neur è riuscito a sventare. Quindi, Juve, pensaci bene. Potresti ripartire proprio da lì…

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy