FOCUS – I nomi indiani del Derby juventino

FOCUS – I nomi indiani del Derby juventino

FOCUS

FOCUS – Decidi-stagione. Provoca-shock. Decidi-Panchina. Nulla-di-fatto. Se questo derby, questo Juve-Torino avesse un nome indiano, certo esprimerebbe tutte le sfaccettature possibili della partita più sentita a Torino. Sentita per varie ragioni, stavolta buca il muro del suono il rombo apocalittico delle voci su Allegri: va via, no resta, Lippi traghetta, sempre il solito secondo anno alla Max (con la dura legge del gol, in effetti). Poi a vederla da vicino, questa partita, è un formicaio spumeggiante di piccole sfaccettature: Belotti che vorrebbe trovare il primo gol contro la Juve, Peres attenzionato da Dunga, da una parte, ed un’infinita di rivoli malumorali dall’altra, con le parole forti, fortissime dei senatori, ed il silenzio colpevolissimo dei giovani (ma d’altra parte la colpa è sempre dei giovani, che non si sono fatti una posizione, non hanno studiato abbastanza, sono mammoni e non vogliono proprio fare i lavori pesanti). Per non parlare della sfaccettatura, o forse è proprio tutto un diamante intero, Pogba: il francese incassa tutto, pure le parole di Buffon. Purché poi non vada ad incassare gli assegni del Barcellona, per dire. Ed i segnali di fumo che manda questo inizio di stagione hanno il potere di annunciare un derby di fuoco: l’assalto alla locomotiva malandata bianconera sarebbe un sapore troppo estremo per dolcezza per i palati granata, che già un po’ lo assaporano. Sognano, e forse ne hanno diritto, di dare uno scossone forte alla tribù bianconera. Dall’altra parte risuonano i tamburi di guerra: le piste bianconere conducono alle mandrie placide, per classifica e bel gioco espresso, di bufal… pardon tori granata. C’è solo un rischio, o una perplessità attorno al totem del quinto Scudetto di fila: se i tamburi suonino forte contro i granata, o sia una resa di conti interna, fratello contro fratello, tribù contro tribù, mentre fuori i colonizzatori premono, sgomitano, si avvicinano?

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy