Firenze in fermento: i negozi rimangono chiusi

Firenze in fermento: i negozi rimangono chiusi

FIRENZE – Bar, tabaccai, ma anche fruttivendoli e negozi di abbigliamento: il cartello lo hanno messo in tanti, ben esposto in vetrina, con varie formulazioni. Il concetto resta quello: “Scusate per il disagio, ma domani il negozio chiuderà prima perché non vogliamo perderci Fiorentina-Juve”. Non che l’arrivo della Juventus a…

FIRENZE – Bar, tabaccai, ma anche fruttivendoli e negozi di abbigliamento: il cartello lo hanno messo in tanti, ben esposto in vetrina, con varie formulazioni. Il concetto resta quello: “Scusate per il disagio, ma domani il negozio chiuderà prima perché non vogliamo perderci Fiorentina-Juve”. Non che l’arrivo della Juventus a Firenze sia mai stato accolto con indifferenza, ma questa volta tira aria di giudizio universale: vincere o perdere vale molto di più del passaggio del turno e tutto sta assumendo tinte apocalittiche.

 

C’è chi si lancia in promesse e le posta su Internet: dal non fumare per un mese a fioretti di vaio genere. Regna la scaramanzia, trionfa lo sfottò, ma una cosa è certa: domani la città chiude entro le 19, c’è un appuntamento con la storia.

FONTE: Tuttosport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy