Fiorentina-Juventus, rafforzati i controlli

Fiorentina-Juventus, rafforzati i controlli

Controlli rafforzati al prefiltraggio e incremento del numero degli stewart sugli spalti, oltre 400 in tutto. Sono alcune delle misure adottate per garantire l’ordine pubblico in occasione della partita Fiorentina-Juventus in programma domani a Firenze. Previsti inoltre speciali bus navetta Ataf per il trasporto dei tifosi che arriveranno in treno…

Controlli rafforzati al prefiltraggio e incremento del numero degli stewart sugli spalti, oltre 400 in tutto. Sono alcune delle misure adottate per garantire l’ordine pubblico in occasione della partita Fiorentina-Juventus in programma domani a Firenze. Previsti inoltre speciali bus navetta Ataf per il trasporto dei tifosi che arriveranno in treno alla stazione Santa Maria Novella. Servizi di sorveglianza saranno attivati ai caselli autostradali di Firenze Sud e Firenze Nord, da dove pullman e auto dei tifosi saranno incolonnati e accompagnati da polizia e carabinieri fino al settore ospiti del Franchi.

 

 

 

Sorveglianza aumentata anche in alcuni punti della città considerati ‘sensibilì, poiché collocati sui percorsi che i pullman delle squadre faranno per arrivare e partire dallo stadio. Tra questi il cavalcavia ferroviario di viale Fratelli Rosselli, il sottopasso di piazza Bambine e Bambini di Beslan, Ponte al Pino, il cavalcavia delle Cure. Rafforzati e prolungati anche i servizi viabilità dei vigili urbani su tutte le strade principali. Adottata dal prefetto Luigi Varratta un’ordinanza che vieta la vendita per asporto di alcolici e bevande di qualunque gradazione in contenitori di vetro e lattine, dalle 13 di venerdì 5 dicembre alle 1 di sabato, sia all’interno dell’impianto che nella zona dello stadio. “È un partita che la città sente molto – ha dichiarato il prefetto Luigi Varratta – e mi auguro che prevarranno sport e buonsenso”.

 

Tuttosport.com 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy