Festa Scudetto – Bonucci e Dybala in coro: “Adesso puntiamo alla Champions”

Festa Scudetto – Bonucci e Dybala in coro: “Adesso puntiamo alla Champions”

Da Vinovo prendono la parola ai microfoni di Sky Sport anche Leonardo Bonucci e Dybala

VINOVO – Da Vinovo prendono la parola ai microfoni di Sky Sport anche Leonardo Bonucci e Dybala:

Bonucci: “Non basta solo il lavoro della difesa, serve anche che gli attaccanti facciano gol e per questo devo fare i complimenti a Paulo. Dopo le difficoltà attraversate abbiamo capito che potevamo riuscire nell’impresa.”

Dybala: “Non era facile dimenticare Tevez, lui aveva vinto tantissimo qui e per questo sapevo che sarebbe stato molto difficile. Adesso il mio obiettivo è segnare un altro gol per superare il suo record”

Alla domanda secca sulla possibilità di vincere la Champions League, entrambi hanno risposto direttamente senza pensarci: “Si può fare”

Bonucci: “Sicuramente la mia dote di giocare la palla mi caratterizza come difensore, in questi anni ho migliorato sia quella che l’attenzione difensiva, adesso devo solo migliorare. E’ chiaro che i complimenti di Guardiola fanno molto piacere. Conte non ha fatto alcuna domanda per il prossimo anno, quindi non ho dovuto dare alcuna risposta”

Dybala: “Penso che in questo anno mi sono divertito molto di più perché sicuramente avevo più gioco, potevo muovermi di più e giocare con i centrocampisti, mentre lo scorso anno aspettavo i movimenti di Vazquez. Il mister mi ha dato molta più libertà e ho avuto più possibilità di dare sfogo al mio gioco.”

Sui festeggiamenti all’interno dello spogliatoio Dybala svela un paio di retroscena: “Qui vicino a me c’è uno (Bonucci) che ci ha dato giù. Zaza è uno di quelli che ha bevuto di più (e arriva il gavettone)”. Anche Buffon ha parlato da Vinovo: CONTINUA A LEGGERE

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy